E' istituito presso il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Palermo l'organismo dello "Sportello del Cittadino" - così come previsto dall'articolo 30 della legge 31 dicembre 2012 n. 247 che disciplina l'ordinamento professionale forense - giusta deliberazione consiliare adottata nella seduta del 28 novembre 2013, al quale potrà rivolgersi gratuitamente "chiunque necessiti di informazione e orientamento per la fruizione delle prestazioni professionali degli Avvocati e per l'accesso alla Giustizia, con esclusione di ogni attività  di consulenza"- In particolare: le informazioni sulle prestazioni professionali degli Avvocati potranno avere ad oggetto:    L'indicazione delle formalità  necessarie per il conferimento dell'incarico, inclusi diritti e obblighi conseguenti;
    La possibilità  di rivolgersi al Consiglio dell'Ordine in caso di mancato accordo sul compenso, al fine di raggiungere una conciliazione;
    Gli strumenti di tutela giudiziaria previsti dall'Ordinamento, con l'indicazione dei possibili tempi e dei criteri di l'individuazione dei costi;
    La difesa d'ufficio e il patrocinio a spese dello Stato;
    I sistemi alternativi per la risoluzione delle controversie con relativi vantaggi in termini di costi e di tempi.   

    Gli unici limiti sono costituiti dal divieto di svolgimento di attività di consulenza legale e informativa sui giudizi pendenti.
    A tal fine il Consiglio dell'Ordine, ha approvato un apposito regolamento interno per le modalità di accesso allo "sportello".
    Al fine di evitare fenomeni di accaparramento della clientela sono state previste specifiche incompatibilità sia per l'Avvocato, che ha fornito le informazioni ai cittadini presso lo sportello, che per i suoi colleghi di studio, parenti e collaboratori.
    Il servizio sarà curato a titolo gratuito da Avvocati a disposizione dello Sportello iscritti in un apposito elenco tenuto ed aggiornato dal Consiglio dell'Ordine, purchè in regola con tutti gli adempimenti formativi, amministrativi e disciplinari.
    Gli Avvocati interessati, in possesso dei requisiti richiesti dal regolamento, potranno presentare apposita domanda di adesione secondo il modulo allegato indicando la materia/e di attività prevalente per la quale è disponibile a prestare gratuitamente la propria opera.
    Il servizio dello "Sportello del Citatdino" sarà reso presso i locali del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati (Palazzo di Giustizia - piano terra) nei giorni di MARTEDI e GIOVEDI dalle ore 9.00 alle ore 11.00 sotto la guida del Consigliere di turno, previo invio del modulo di richiesta al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


Il referente per lo Sportello per il cittadino presso l’Ordine degli Avvocati di Palermo è l'avv. Ciro Fortunato.

 

ProssimiEventi

Seguici su

© 2017 Ordine degli Avvocati di Palermo. Tutti i diritti risevati - Web concept aerre design - Engineered by ediTecnica.net