Prot. n. 23176 del 27/07/2018

Gentile Collega


Il 10 settembre 2018, dalle ore 15 in poi, si svolgerà presso l'Aula Magna del Palazzo di Giustizia un convegno per la presentazione del progetto del Consiglio Nazionale Forense su "L'Avvocatura e la Costituzione", rivolto a richiedere una modifica dell'art. 111 Cost. che riconosca espressamente il ruolo rilevante dell'Avvocatura nell'ambito del processo.
All'incontro saranno presenti il Presidente del Consiglio Nazionale Forense Avv. Andrea Mascherin, il Consigliere nazionale Avv. Antonino Gaziano nonché una rappresentanza dei vertici nazionali dell'Avvocatura italiana.
Considerato l'interesse dell'iniziativa e volendo consentire al maggior numero di Colleghi di partecipare, le iscrizioni sono già aperte tramite la piattaforma Riconosco.
Cordiali saluti

Il Presidente
Avv. Francesco Greco

Gentile Collega

l'11 Settembre 2018, presso il Teatro Politeama – Garibaldi di Palermo, si svolgerà il convegno "Datacrazia. Il professionista Cyborg e la sfida della rivoluzione digitale. Come competere con il Dottor Google", organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Palermo in collaborazione con gli Ordini dei Dottori Commercialisti, degli Ingegneri dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Palermo.

La rivoluzione digitale sta producendo per i lavoratori intellettuali lo stesso effetto che la rivoluzione industriale ebbe sulla classe operaia. Così come le macchine industriali e le catene di montaggio modificarono radicalmente e sostituirono progressivamente il lavoro manuale nelle attività produttive di beni e di materiali, gli algoritmi e l’intelligenza artificiale stanno creando software che cercano di sostituirsi ai professionisti nel lavoro intellettuale, costringendoci ad interfacciarci con algoritmi, al punto da farci divenire dei veri e propri cyborg.

Vi è, però, una profonda differenza tra l’essere umano e le macchine, consistente nella libertà di coscienza e nell’etica, che rappresentano doti prettamente umane. In questo ambito gli Ordini professionali, che si caratterizzano per l’adesione a codici deontologici ed etici liberamente determinati, sono un elemento di difesa del lavoro intellettuale.

Nel corso del convegno, sul tema del futuro delle professioni intellettuali nell’era della rivoluzione digitale, si confronteranno giuristi, economisti, medici ed ingegneri filosofi, scienziati esperti di Intelligenza artificiale e di robotica, sociologi, futurologi, neuroscienziati ed esperti di morale, al fine di individuare i percorsi che le categorie professionali dovranno affrontare per vincere questa sfida del terzo millennio e riaffermare il primato della conoscenza e della competenza dell’uomo quale pilastro della società civile

Ai soli fini della formazione obbligatoria, evento accreditato presso il CoA di Palermo con il riconoscimento di 4 crediti formativi in materia di deontologia.

Potrai scaricare il programma aggiornato del Convegno e procedere con l'iscrizione online.


Il Presidente
Avv. Francesco Greco

Prot. n. 23101 del 26.07.2018

Gentile Collega,

Ti inoltro la nota prot. n. 676 del 23.07.2018 pervenuta dall’Ufficio del Giudice di Pace di Palermo relativa al termine per il ritiro dei fascicoli di parte per le cause iscritte a ruolo negli anni 2010-2011-2012.


Cordiali Saluti

F.to Il Consigliere Segretario
            Avv. Pietro Alosi


N.B.: prot. n. 676 del 23.07.2018.pdf

Prot. n. 22590 del 23.07.2018

Gentile Collega,


Ti inoltro la nota prot. n. 16440 del 20.07.2018 pervenuta dalla Direzione Casa Circondariale Pagliarelli di Palermo relativa all'accesso degli avvocati presso la "Sala Avvocati" per la data del 25.07.2018.


Cordiali Saluti.

F.to Il Consigliere Segretario 

Avv. Pietro Alosi 

-------------------------------------------------------------------------------------------- 

N.B.:  Nota prot. n. 16440 del 20.07.2018.pdf

Seguici su

© 2017, 2018 - Ordine degli Avvocati di Palermo. Tutti i diritti risevati - Web concept aerre design - Engineered by ediTecnica.net